Brush-Light-top

L'Associazione Propositivo nasce a Siena nel 2005 con l'impegno di offrire alla città una programmazione di eventi culturali rivolti ad un pubblico eterogeneo al fine di creare momenti di scambio e integrazione fra la cittadinanza, gli studenti, i lavoratori fuori sede e i turisti. La nostra missione è quella di valorizzare il territorio attraverso iniziative e attività che favoriscano l'incontro e lo scambio di persone, soggetti e culture.

Organizziamo grandi eventi con produzioni professionali e artisti di rilievo nazionale ed internazionale, gestiti dall'ideazione fino alla realizzazione.

Promuoviamo iniziative nel quadro della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale, della pace e della non violenza nelle sue forme bilaterali, multilaterali e decentrate.

Progettiamo strategie di comunicazione grazie ad un team dedicato e siamo in grado di amplificare la diffusione di contenuti e messaggi verso un bacino di utenza molto ampio grazie ad esperienza e competenze tecnologiche.

Sviluppiamo progetti che, ispirati dalla tradizione e dalle risorse del territorio, possano dare valore alle esperienze del passato e offrire crescita sociale, culturale ed economica ai diversi soggetti del territorio, facendo rivivere spazi abbandonati o in disuso della città proponendoli come luoghi in cui si promuove la cultura dell’innovazione, della condivisione, dell’unione e della sostenibilità.

I nostri eventi si adattano agli spazi, sono autoprodotti e centrati sull’utente, garantendo tutti gli standard di sicurezza e di produzione. Una professionalità sviluppata negli anni che mira ad offrire al pubblico concerti, intrattenimento e spettacoli di qualità.

bowland

2019 VIVIFORTEZZA

69 concerti, 12 eventi culturale, 6 presentazioni libri, 4 corsi discipline artistiche per bambini ed adulti, 21 eventi dedicati al benessere ed allo sport, 3 eventi fieristici.

L'evento Festival ha proposto l'utilizzo di uno spazio storico della città con una nuova formula, premiata dal pubblico creando consenso e positività fra i partecipanti. I 4 mesi di programmazione ufficiale sono stati frequentati da oltre 150.000 persone, numero stimato sulla base dei consumi e delle presenze al cinema e ai concerti a pagamento. Tutte le esibizioni hanno incontrato il favore della platea, dagli spettacoli diffusi fra aperitivi, pizzeria, cinema, concerti gratis e a pagamento. I numeri registrati per ogni concerto, l’affollamento dei gratuiti hanno dimostrato la “fame” di musica e di eventi del pubblico che ama la città e richiede sempre più iniziative di questo tipo dimostrando che può seguirlo fedelmente, frequentando tutti i luoghi della manifestazione.

Migliaia di persone hanno assistito a spettacoli, eventi culturali, mostre, incontri dedicati al benessere, masterclass ed eventi a tema partecipando a un vero e proprio viaggio nelle attività proposte. Sono oltre 2.000 i biglietti complessivamente staccati per gli 6 concerti a pagamento (main event). La splendida location si è rivelata una marcia in più dell'iniziativa che per la prossima edizione merita di essere rivalorizzata tramite anche interventi di restauro degli arredi e delle parti esterne.

VIVIFORTEZZA ha chiuso la prima edizione confermandosi come uno degli eventi culturali pontenzialmente di riferimento, amato dai cittadini, rispettato dagli addetti ai lavori e attrattivo per i turisti, in grado di proporsi come appuntamento estivo di rilevanza internazionale.

2019 LIFE IN SYRIA

L'associazione ha promosso la diffusione del progetto fotogiornalistico “Life in Syria”, ancora in corso (2018-2019), composto da un libro ed una mostra itinerante, nato con l’intento di mostrare la realtà che milioni di siriani sono costretti a vivere ogni giorno. Ad oggi sono state realizzate: 14 presentazioni e 4 mostre (Roma, Milano, Liegi e Londra) collaborando con municipalità - Liegi - l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, UNHCR e Fondazioni Nazionali quali l'Auditorium Parco della Musica di Roma e il Teatro Franco Parenti di Milano. >lifeinsyria.org

life-in-siria
capodanno2018

2018 CAPODANNO@SIENA

Nel 2018 i Pro+ sono stati incaricati della direzione artistica e tecnica del Capodanno a Siena organizzando il concerto di Alex Britti in piazza del campo e l' allestimento di altre cinque piazze della città che ha visto la partecipazione di oltre 30.000 persone.

2016 SIENA WINE FAIR

Nel 2016 i Propositivi sono stati promotori e partner dell' evento sulla cultura del vino "SIENA WINE FAIR" in Piazza del Mercato coinvolgendo più di 40 aziende del territorio e contando in due giorni più di 4000 presenze.

wine
novellando-ascanio-celestini

2013 NOVELLANDO CON ASCANIO

Nel 2013 sono stati organizzati brunch letterari, uno di questi con l’artista Ascanio Celestini, volti a sensibilizzare e rendere partecipe la comunità senese, offrendo un diverso punto di vista su temi di attualità politica sociale e culturale, che sono altresì i pilastri sopra i quali si basa la sua espressione artistica.

2014 MUSIC IN CIRCUS

Nel 2014 i Propositivi sono stati coinvolti nell’organizzazione del Capodanno realizzato in una tensostruttura circense collocata all’interno della Fortezza Medicea.

2007 PROGETTO PANGEA

Nel 2007 i propositivi trovano il luogo ideale dove far confluire le idee del consiglio e dei soci. La sede dei Pro+, ubicata in centro città nella zona dell'ex ghetto ebraico, diventa il contenitore adatto allo sviluppo del progetto "Pangea", un luogo nel quale sono state implementate molte attività ed è stata raggiunta una forza progettuale indispensabile a renderle sostenibili. Il progetto Panga ha permesso all’associazione di conoscere più a fondo il territorio, il tessuto sociale, di entrare in contatto con le Istituzioni e tutte le realtà associative operanti nel territorio.

music-in-circle
brush-half-02

Gli Obiettivi

  • Valorizzare la Fortezza Medicea di Siena per ospitare eventi estivi innovativi eterogenei e di qualità.
  • Rivitalizzare l’immagine di Siena nel panorama dei grandi even- ti/festival toscani e nazionali.
  • Rafforzare la stagione turistica (marketing territoriale) tramite una promozione sistematica di eventi.
  • Accrescere la cultura degli eventi a Siena al fine di creare nel medio termine un appuntamento cittadino con ricadute positive sui target di riferimento: cittadini, turisti, studenti.
  • Creare posti di lavoro grazie ad un effetto moltiplicatore positivo che possa ricadere in modo rilevante sulla comunità senese.
  • Creare un network di media partner capaci di portare gli eventi nei canali di comunicazione nazionale ed internazionale ed ac- crescere il brand territoriale.